Errore chirurgico nell’intervento di Angioplastica

Errore chirurgico nell’intervento di Angioplastica

L’angioplastica coronarica transluminale percutanea brevemente soltanto angioplastica, nata quasi 40 anni fa e ancora oggi molto diffusa nella terapia delle coronopatie o comunque a occlusione totale o parziale di un vaso a causa delle placche aterosclerotiche.

L’inventore nel 1976 ebbe l’idea di inserire un palloncino sgonfio all’interno di una coronaria ristretta a causa della placcal’intervento di bypass coronarico d’urgenza può essere effettuato a seguito di ricovero per attacco cardiaco o altro evento coronarico grave.

L’angioplastica coronaricadiventata uno degli interventi piu’ comuni per ridurre le occlusioni nell’arterie coronariche.

Inserendo un catetere attraverso l’arteria angioplastica stent femorale (o in alternativa attraverso l’arteria radialeche permette di giungere fino alle arterie coronariche, fra le quali la lacerazione e perforazione del rivestimento arterioso e lesioni alle valvole cardiache.

La placca compressa che causa il blocco potrebbe non venir completamente rimossa e potrebbe riversarsi nelle arterie.

Lesioni causate da errori nell’esecuzione dell’angioplastica possono causare gravi danni al cuore che potrebbero richiedere ulteriori interventi di chirurgia coronarica ed anche provocare la morte del paziente.

Gli errori più frequenti nell’esecuzione dell’angioplastica sono:

  • errori nell’inserzione degli stent
  • errori nella diagnostica di malattie del cuore e arresti cardiaci
  • errori commessi negli interventi di bypass all’arteria coronaria
  • interventi di ablazione negligente
  • errori nella somministrazione dell’anestesia che abbiano causano lesioni al cervello o morte
  • errori da taglio chirurgico per interventi comuni o laparoscopia
  • gestione errata dei farmaci per il cuore
  • errori nella terapia post-operatoria
  • complicazioni evitabili come ad esempio infezioni gravi sviluppatesi durante la convalescenza
  • negligenza nel monitoraggio dei segni vitali durante o dopo l’intervento

Ottieni assistenza per ottenere il risarcimento danni

Nome Cognome *

Indirizzo

Città *

E-mail *

Telefono/Cell. *

Dettagliata descrizione caso *


Autorizzo privacy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *