Errore chirurgico nell’Intervento alla Cataratta

Errore chirurgico nell’Intervento alla Cataratta

La cataratta è la progressiva opacizzazione del cristallino (la lente naturale che abbiamo all’interno dell’occhio), può svilupparsi in seguito a esposizione a raggi x, esposizione eccessiva a raggi solari, in seguito ad alcune terapie farmacologiche e come conseguenza di alcune malattie.

La cataratta è la principale causa di cecità trattabile presente in tutti i paesi del mondo e colpisce soprattutto persone sopra i 65 anni, oltre i 65 anni, circa il 50% della popolazione sviluppa una cataratta e dai 75 anni in poi la percentuale supera il 90%.

L’intervento chirurgico viene oggi eseguito con una tecnica chirurgica mini invasiva chiamata facoemulsificazione, la maggior parte delle persone che si sottopongono all’intervento sono soggetti ad un notevole miglioramento della vista.

Alcuni medici non adeguatamente preparati o per errore, potrebbero svolgere quest’intervento in maniera negligente, con conseguente peggioramento della la vista del paziente.

Ottieni assistenza per ottenere il risarcimento danni

Nome Cognome *

Indirizzo

Città *

E-mail *

Telefono/Cell. *

Dettagliata descrizione caso *


Autorizzo privacy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *